romeguide

We are based in Via Veneto 10 minutes walking to Villa Borghese and Spanish steps in Rome city center. Our guest can enjoy a panoramic rooftop terrace and use buses for Rome's historic centre also stop a few steps from the main entrance.
Below you can find some activity to do while visiting Rome.

HOLLYWOOD ICONS

HOLLYWOOD ICONS

Via Milano, 9/a, 00184 Roma, Italia

Hollywood Icons. Fotografie dalla Fondazione John Kobal è un’estesa indagine sulle grandi stelle cinematografiche dell’epoca classica hollywoodiana e che rende evidente il lavoro di quei fotografi che crearono le immagini scintillanti degli stessi divi.

La mostra presenta 161 ritratti: dai più grandi nomi nella storia cinematografica, iniziando con le leggende del muto come Charlie Chaplin e Mary Pickford, continuando con gli eccezionali interpreti dei primi film son

leggi tutto
Maurizio Battista

Maurizio Battista

Piazza Lauro de Bosis, 00135, Roma

Torna Maurizio Battista con un nuovo spettacolo intitolato "Cavalli di razza e vari puledri".

Un continuo divenire di idee, un botta e risposta ininterrotto di trovate e curiosità che spiazzeranno il pubblico.
Una vera e propria ‘sinfonia di battute’, vivace, andante con brio!

Una serata storica in compagnia di tanti ospiti:

Magico Alivernini
Massimo Bagnato
Enzo Salvi
Gennaro Calabrese
Marco Capretti
Antonello Costa
Marco Facchini
Fabrizio Gaetani

leggi tutto
Post Office a Villa Torlonia

Post Office a Villa Torlonia

Via Nomentana, 70, 00161 Roma

L'evento inizia alle ore 20:00

"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre."

Si torna a casa, la nostra estate prosegue così....

leggi tutto
Festival delle birre artigianali

Festival delle birre artigianali

Genazzano

Quest'anno il festival vedrà come protagonisti alcune tra le migliori realtà birrarie del nostro territorio
con una scelta di circa 40 spine in contemporanea. Ad accompagnare le birre una selezione di street-food, concerti live, laboratori e corsi gratuiti di degustazione a cura dell' UNIONE DEGUSTATORI BIRRA (UDB) per principianti e per i più esperti del settore, il tutto nel verde del Parco degli Elcini a ridosso del Castello Colonna, dove i più piccoli potranno di

leggi tutto
SALLY MANN

SALLY MANN

Via Francesco Crispi, 16, 00187 Roma, Italia

Gagosian è lieta di presentare “Remembered Light: Cy Twombly in Lexington”, la prima mostra a Roma di Sally Mann.

Mann è particolarmente nota ed apprezzata per la sua rappresentazione fotografica di soggetti
intimi e familiari in situazioni idilliache e sottilmente inquietanti: bambini, paesaggi, famiglie, e
la fragilità della vita umana. Nella sua lunga carriera l’artista ha esplorato la relazione tra genitori
e figli, mariti e mogli, fratelli e sore

leggi tutto
Amare il Sake

Amare il Sake

Via del Conservatorio 58, Roma

Il 12 Luglio alle ore 20:30 alla Rimessa Roscioli in Via del Conservatori un evento d’eccezione che prevede l’incontro con alcuni produttori artigianali di sake dal Giappone:

• Miki Ibaraki di Rairaku
• Katsumi di Daishinshu
• Hirotaka Tajime di Chikusen
• Shuji di Kurumazaka

Ci saranno anche i magnifici Hiroshi Watanabe e Yasuki Tanaka di Sakeseven, un’organizzazione internazionale focalizzata alla promozione della cultura del cibo giapponese, alla

leggi tutto
Villa d'Este di Notte

Villa d'Este di Notte

Villa d'Este - Tivoli

Tornano anche questa estate le aperture serali di Villa D'Este!
Un appuntamento imperdibile per vivere una serata magica tra le fontane, i giochi d'acqua e le stanze di questa bellissima Villa del Rinascimento Italiano!

Salta a bordo e vivi una notte da sogno a Villa D'Este!

Il programma della serata:

Ore 19,15: Appuntamento a Piazzale del Verano

Ore 19,30: Partenza per Villa D'Este

Ore 20,30: Arrivo a Tivoli, ingresso a Villa D'Este e inizio Visita Guidata inclusa nel biglie

leggi tutto
Capitolo III: Mar Hernández • Rewind

Capitolo III: Mar Hernández • Rewind

Via dei Marsi 20-22 Roma

Trilogia del Silenzio
Capitolo III: Mar Hernández • Rewind

Giovane artista spagnola già presente in importanti collezioni museali, attraverso l’incisione, la fotografia e il disegno ricerca il sottile margine tra crollo e ricostruzione.

Interni vuoti si sovrappongono a fotografie di spazi abbandonati, il risultato finale mostra l’immagine congelata di un ritratto di famiglia da cui sono stati elisi tutti i personaggi.

In assenza di essi ci si trova imme

leggi tutto
INTERIORS. LE STANZE DEL QUOTIDIANO

INTERIORS. LE STANZE DEL QUOTIDIANO

Via Guido Reni, 4A, 00196 Roma

Cosa c’è dentro l’architettura? Basta aprire una porta per trovarsi all’interno, negli spazi del nostro quotidiano

A partire dalle Collezioni del MAXXI la mostra compone un mosaico di scene quotidiane composte dagli ambienti che viviamo, che frequentiamo, che visitiamo e che di fatto rappresentano le “stanze” della nostra vita.

Dal Teatro domestico, che guarda alla scena in cui si manifesta la relazione tra l’uomo e la sua casa, alle Case fuori ca

leggi tutto
Sagra degli antichi sapori e dell'acquacotta

Sagra degli antichi sapori e dell'acquacotta

Allumiere (RM)

La "Sagra degli antichi sapori e dell'acquacotta" ad Allumiere è la sagra dedicata ai prodotti tipici della Bassa Maremma e del viterbese: si potranno assaporare i piatti tipici di questa terra, come acquacotta e mentucciata, gnocchi fatti a mano, lumache, carni di maiale e cacciagione.

La sagra si terrà da venerdì 14 a domenica 16 luglio, ogni sera, a partire dalle ore 21:00



leggi tutto
Pagina 7 di 249
Information provided by

Previous234567891011Next

HOLLYWOOD ICONS

Via Milano, 9/a, 00184 Roma, Italia

Hollywood Icons. Fotografie dalla Fondazione John Kobal è un’estesa indagine sulle grandi stelle cinematografiche dell’epoca classica hollywoodiana e che rende evidente il lavoro di quei fotografi che crearono le immagini scintillanti degli stessi divi.

La mostra presenta 161 ritratti: dai più grandi nomi nella storia cinematografica, iniziando con le leggende del muto come Charlie Chaplin e Mary Pickford, continuando con gli eccezionali interpreti dei primi film sonori come Marlene Dietrich, Joan Crawford, Clark Gable e Cary Grant infine per concludere con i giganti del dopoguerra come Marlon Brando, Paul Newman, Marilyn Monroe, Sophia Loren e Marcello Mastroianni. Organizzata per decadi, dagli anni Venti fino ai Sessanta, che presentano i divi principali di ciascun periodo, Hollywood Icons include anche gallerie dedicate ai fotografi degli studi di Hollywood, mostra il processo di fabbricazione di una stella cinematografica e introduce vita e carriera del collezionista e storico del cinema John Kobal, il quale ha estratto da archivi polverosi tutto ciò mettendolo a disposizione dell’arena pubblica e del plauso della critica.

La storia del film solitamente è scritta dal punto di vista di attori o registi, prestando poca attenzione a quell’impresa enorme che rende possibile fare i film. Hollywood Icons, presenta quel ritratto in gran parte inatteso e quei fotografi di scena che lavorarono silenziosamente dietro le quinte, ma le cui fotografie ricche di stile furono essenziali alla creazione di divi, dive e alla promozione dei film. Milioni e milioni d’immagini, distribuite dagli studi di Hollywood durante l'età d'oro, erano tutte quante il lavoro di artisti della macchina fotografica che lavoravano in velocità, con efficienza e il più delle volte in maniera splendida al fine di promuovere lo stile hollywoodiano in tutto il mondo.

I ritratti di Joan Crawford fatti da George Hurrell hanno contribuito a plasmare la sua emozionante presenza sullo schermo. L'indelebile immagine della Garbo è stata creata nello studio per ritratti di Ruth Harriet Louise. In questa mostra sarà presentato il lavoro di più cinquanta fotografi inconfondibili, tra cui: Clarence Sinclair Bull, Eugene Robert Richee, Robert Coburn, William Walling Jr, John Engstead, Elmer Fryer, Laszlo Willinger, A.L. "Whitey" Schafer e Ted Allan.

Nessuno, meglio di John Kobal, ha compreso l’importanza di questa ricchezza fondamentale del materiale hollywoodiano. Iniziando come un appassionato di film, divenne un giornalista, più tardi uno scrittore e infine, prima della sua morte precoce nel 1991 all'età di 51 anni, fu riconosciuto come uno tra gli storici preminenti del cinema. Essenzialmente la sua reputazione si basa sul lavoro pionieristico di riesumare le carriere di alcuni tra questi maestri della fotografia d’epoca classica hollywoodiana.

Iniziando dai tardi anni sessanta, Kobal cercò di ricongiungere questi artisti dimenticati con i loro negativi originali e li incoraggiò a produrre nuove stampe per mostre che allestì in tutto il mondo, in luoghi come il Victoria & Albert Museum e la National Portrait Gallery a Londra, il MoMA a New York, la National Portrait Gallery a Washington DC, il Los Angeles County Museum of Art a Los Angeles. Una selezione di queste stampe, assieme a quelle d’epoca originali risalenti al periodo degli studi, crea il cuore della mostra.

chiudi

Maurizio Battista

Piazza Lauro de Bosis, 00135, Roma

Torna Maurizio Battista con un nuovo spettacolo intitolato "Cavalli di razza e vari puledri".

Un continuo divenire di idee, un botta e risposta ininterrotto di trovate e curiosità che spiazzeranno il pubblico.
Una vera e propria ‘sinfonia di battute’, vivace, andante con brio!

Una serata storica in compagnia di tanti ospiti:

Magico Alivernini
Massimo Bagnato
Enzo Salvi
Gennaro Calabrese
Marco Capretti
Antonello Costa
Marco Facchini
Fabrizio Gaetani
Katamura & Seguacio
Lallo Circosta
Stefano Vigilante

chiudi

Post Office a Villa Torlonia

Via Nomentana, 70, 00161 Roma

L'evento inizia alle ore 20:00

"Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre."

Si torna a casa, la nostra estate prosegue così....

chiudi

Festival delle birre artigianali

Genazzano

Quest'anno il festival vedrà come protagonisti alcune tra le migliori realtà birrarie del nostro territorio
con una scelta di circa 40 spine in contemporanea. Ad accompagnare le birre una selezione di street-food, concerti live, laboratori e corsi gratuiti di degustazione a cura dell' UNIONE DEGUSTATORI BIRRA (UDB) per principianti e per i più esperti del settore, il tutto nel verde del Parco degli Elcini a ridosso del Castello Colonna, dove i più piccoli potranno divertirsi nell'apposita area giochi a loro dedicata.

Orari:
Venerdì 18:00 - 02:00
Sabato 18:00 - 02:00
Domenica 11:00 - 01:00

PROGRAMMA COMPLETO

VENERDI
-18:00 Apertura Spine
-19:00 Cereali e luppoli autoprodotti: i Birrifici Agricoli, come nascono e con quali caratteristiche
Cenni storici riguardanti la nascita e le materie prime impiegate nella produzione antica ed attuale della birra, regolamento e legislazione per avviare un Birrificio Agricolo.
-19:30 Apertura Stand Gastronomici
-20:30 Laboratorio Numero 2 – Dall'orzo al Bicchiere – Il Processo produttivo della birra, lavorazione delle materie prime e metodi produttivi.
-21:00 Laboratorio Numero 3 – Stili e Birre nel Mondo, geografia degli stili maggiormente diffusi nel Mondo.
-22:00 Claudio Maffei Duo
-23:00 LE MURA Live
-01:30 Chiusura Spine

SABATO
-18:00 Apertura Spine
-19:00 Laboratorio Numero 1 – Cosa c'e nel bicchiere – Esame Visivo. La degustazione: elementi di base per un corretto approccio delle birre
-19:30 Apertura Stand Gastronomici
-20:30 Laboratorio Numero 2 – Profumi e Difetti - Esame Olfattivo della Birra. La degustazione: come destreggiarsi nella giungla dei tantissimi “flavours” presenti nella Birra e come riuscire a distinguerli.
-21:00 Laboratorio Numero 3 – Sapori E Sentori - Esame Gustativo. La degustazione: birre e papille gustative, esame retrolfattivo e altre tecniche di conoscenza
-22:00 SEMPLICEMENTE ACUSTICI
-23:00 FESTIVALBAND
-01:30 Chiusura Spine


DOMENICA
-11:00 Apertura Stand e Aperitivo al Parco
-12:30 Pranzo Degustazione con abbinamenti Cibo / Birra – 3 Piatti abbinati a 3 birre con relativa
descrizione della birra e spiegazione dell'abbinamento a cura dell' Unione Degustatori Birra (su prenotazione e a posti limitati)
-14:30 - Cotta pubblica di Birra con Metodo All Grain fatta dal Mastro birraio del Birrificio “BAHM” Simone Tariciotti.
-18:30 Laboratorio Numero 1 – La parte Selvaggia della Birra – Le Fermentazioni Spontanee
Lambic stile Belga per eccellenza – La storia dei lieviti selvaggi nella birra
-20:30 Laboratorio Numero 2 – IGA – Una Birra tutta Italiana, l'unico stile mondiale riconosciuto come italiano IGA
-21:00 Laboratorio Numero 3 – I Rebel's – Una storia di Successo. I Rebels ci raccontano la loro storia dall'homebrewers all'apertura del birrificio.
-22:00 Simone Facchinato & Gloria Diaferia
-23:00 BREDA ANANCY Live
-01:00 Chiusura Festival

chiudi

SALLY MANN

Via Francesco Crispi, 16, 00187 Roma, Italia

Gagosian è lieta di presentare “Remembered Light: Cy Twombly in Lexington”, la prima mostra a Roma di Sally Mann.

Mann è particolarmente nota ed apprezzata per la sua rappresentazione fotografica di soggetti
intimi e familiari in situazioni idilliache e sottilmente inquietanti: bambini, paesaggi, famiglie, e
la fragilità della vita umana. Nella sua lunga carriera l’artista ha esplorato la relazione tra genitori
e figli, mariti e mogli, fratelli e sorelle, natura e storia.

In queste fotografie a colori e in bianco e nero, scattate tra il 1999 e il 2012, Mann registra in
fuggevoli immagini lo studio di Lexington, Virginia, appartenuto a Cy Twombly, suo caro amico
e mentore. Il progetto, presentato di recente nelle gallerie Gagosian di New York e Parigi,
assume una particolare risonanza in Italia, casa adottiva e affettiva del pittore per diversi decenni.
Quei panorami dove Twombly tornava ogni anno e che impregnano anche l’immaginario di
Mann, accomunano i due artisti entrambi nati e cresciuti in Virginia.

Nella sua recente e acclamata biografia Hold Still, Mann ricorda la natura semplice di Cy, la sua
gentilezza tipica del Sud, il suo spirito ironico e amichevole, scrivendo: “La nostra parte di Sud,
lontana, bellissima e patinata di passato, ci permette uno straniamento di altri tempi”.

Sotto la luce soffusa della Virginia e lo sguardo di Mann, le accumulazioni e gli oggetti comuni
nello studio di Twombly rivelano sè stessi non solo come testimonianza di un’esistenza colta e
creativa, permeata da una forte esperienza tattile, ma anche come segno dell’esuberanza del suo
modus operandi: nelle parole di Simon Schama “resti di cibo, sbaffi, macchie e un’assenza
tramutata in presenza”.

L’opera Remembered Light, Untitled (Solitary Print on Wall) (2012) mostra una fotografia
scattata da Twombly a Gaeta appesa alla parete dello studio. Nell’immagine di Twombly si
scorge distintamente un busto classico disposto accanto ad alcuni vasi: plasmate dalla luce del
litorale, queste forme emanano una quieta nostalgia. Remembered Light, Untitled (Squat White
Sculpture and Paint Edges) (2012), rivela la componente materica delle sculture di Twombly.
Nonostante l’assenza fisica dell’artista, Mann è in grado di evocare vividamente le tracce della
quotidianità del suo lavoro.

Nelle immagini poetiche di Mann, frammenti e residui della vita artistica di Twombly
evidenziano l’acuta abilità della fotografa nel registrare il proprio sguardo intimo e immediato su
un presente che diventa memoria.

chiudi

Amare il Sake

Via del Conservatorio 58, Roma

Il 12 Luglio alle ore 20:30 alla Rimessa Roscioli in Via del Conservatori un evento d’eccezione che prevede l’incontro con alcuni produttori artigianali di sake dal Giappone:

• Miki Ibaraki di Rairaku
• Katsumi di Daishinshu
• Hirotaka Tajime di Chikusen
• Shuji di Kurumazaka

Ci saranno anche i magnifici Hiroshi Watanabe e Yasuki Tanaka di Sakeseven, un’organizzazione internazionale focalizzata alla promozione della cultura del cibo giapponese, alla diffusione della conoscenza e del commercio del sake nel mondo.
La serata sarà un’introduzione panoramica al #nihonshu - termine più specifico per indicare il vino di riso fermentato mentre #sake è parola più ampia che indica l’alcol in generale - contemplando l’assaggio delle varie categorie specifiche di sake illustrate dal vivo dagli stessi produttori.

Con l’occasione verrà presentato anche il libro di Gae Saccoccio, Un Viaggio nel Sake (pubblicato da Edizioni Estemporanee) oltre ad avere Elliot Faber come special guest. Elliot è tra i maggiori conoscitori al mondo del sake, gestore di locali celebri a Hong Kong: Yarbird e Ronin assieme allo chef Matt Aberge, oltre ad essere il curatore di un’opera definitiva sul tema: SAKE: The History, Stories and Craft of Japan’s Artisanal Breweries (Gatehouse Publishing).

Il menu della cena è a cura dello chef Alex Tocchetti Pisapia in collaborazione con Roberto Liberati e le materie prime della sua Bottega della carne.

Tra i vari piatti in assaggio:

Isola Azzurra - Caprese con mozzarella di bufala, gamberi rossi, olio evo, bottarga di muggine e germogli di broccoli

MareTerra - Filetto di Chianina marinato internamente al Porto e gamberoni reali marinati all’arancia scaloppati al prosecco col fondo.

Luca Rendina di Beregiapponese e Jun Kobayashi di Hasekura sono i migliori professionisti con cui si poteva collaborare per una serata di celebrazione, d’incontro e di scambio tra Oriente e Occidente, un’occasione edonistica proiettata alla costruzione di un ponte culturale tra la nostra civiltà del bere e del mangiare con quella nipponica.

Info e prenotazioni:
Tel.: 06 68803914
email: winetasting@rimessaroscioli.com
Via del Conservatorio 58 - Roma

chiudi

Villa d'Este di Notte

Villa d'Este - Tivoli

Tornano anche questa estate le aperture serali di Villa D'Este!
Un appuntamento imperdibile per vivere una serata magica tra le fontane, i giochi d'acqua e le stanze di questa bellissima Villa del Rinascimento Italiano!

Salta a bordo e vivi una notte da sogno a Villa D'Este!

Il programma della serata:

Ore 19,15: Appuntamento a Piazzale del Verano

Ore 19,30: Partenza per Villa D'Este

Ore 20,30: Arrivo a Tivoli, ingresso a Villa D'Este e inizio Visita Guidata inclusa nel biglietto

Ore 22: Termine Visita Guidata

Ore 22,45: Appuntamento al pullman e partenza per Roma

Ore 23,30: Arrivo a Piazzale del Verano

chiudi

Capitolo III: Mar Hernández • Rewind

Via dei Marsi 20-22 Roma

Trilogia del Silenzio
Capitolo III: Mar Hernández • Rewind

Giovane artista spagnola già presente in importanti collezioni museali, attraverso l’incisione, la fotografia e il disegno ricerca il sottile margine tra crollo e ricostruzione.

Interni vuoti si sovrappongono a fotografie di spazi abbandonati, il risultato finale mostra l’immagine congelata di un ritratto di famiglia da cui sono stati elisi tutti i personaggi.

In assenza di essi ci si trova immersi in un silenzio carico e opprimente fatto di memoria in cui gli oggetti sono i testimoni delle vite degli altri, trasportando lo spettatore in una dimensione temporale indefinita.
Tornare indietro e andare avanti sono due vettori di uguale intensità, che generano come risultante un’archeologia umana, che scava attraverso le rovine del tempo per cercare di ridare voce agli spazi, il cui risultato è però, in assenza di ogni forma di vita, inevitabilmente muto.

chiudi

INTERIORS. LE STANZE DEL QUOTIDIANO

Via Guido Reni, 4A, 00196 Roma

Cosa c’è dentro l’architettura? Basta aprire una porta per trovarsi all’interno, negli spazi del nostro quotidiano

A partire dalle Collezioni del MAXXI la mostra compone un mosaico di scene quotidiane composte dagli ambienti che viviamo, che frequentiamo, che visitiamo e che di fatto rappresentano le “stanze” della nostra vita.

Dal Teatro domestico, che guarda alla scena in cui si manifesta la relazione tra l’uomo e la sua casa, alle Case fuori casa, ossia quegli ambienti che accolgono i momenti più importanti della vita; dalle Stanze della città, quegli spazi pubblici eppure accoglienti che condividiamo con altri, al Campo e controcampo, che separa l’interno dall’esterno, fino all’Extra quotidiano, quegli spazi interni che ci proiettano in una scena altra e che viviamo viaggiando mentalmente o fisicamente.

Dieci architetti in collezione diventano così i primi protagonisti di questa mise-en-scène, specchio della varietà e complessità del vivere quotidiano: Cini Boeri, Vittorio De Feo, Enrico Del Debbio, Danilo Guerri, Vincenzo Monaco e Amedeo Luccichenti, OBR Paolo Brescia e Tommaso Principi, Aldo Rossi, Maurizio Sacripanti, Carlo Scarpa e Michele Valori.

chiudi

Sagra degli antichi sapori e dell'acquacotta

Allumiere (RM)

La "Sagra degli antichi sapori e dell'acquacotta" ad Allumiere è la sagra dedicata ai prodotti tipici della Bassa Maremma e del viterbese: si potranno assaporare i piatti tipici di questa terra, come acquacotta e mentucciata, gnocchi fatti a mano, lumache, carni di maiale e cacciagione.

La sagra si terrà da venerdì 14 a domenica 16 luglio, ogni sera, a partire dalle ore 21:00



chiudi