romeguide

We are based in Via Veneto 10 minutes walking to Villa Borghese and Spanish steps in Rome city center. Our guest can enjoy a panoramic rooftop terrace and use buses for Rome's historic centre also stop a few steps from the main entrance.
Below you can find some activity to do while visiting Rome.

Gelato Festival

Gelato Festival

Piazzale del Pincio, 00187 Rome, Italy

Dal 29 Aprile al 1 Maggio il Gelato Festival torna a Roma!
Vuoi entrare nel fantastico mondo di Gelato Festival e diventarne un coprotagonista? Compra il biglietto all’ingresso dell’evento o in prevendita. Potrai così assaggiare le novità dei gusti proposti, in gara e fuori concorso, sempre unici e originali; partecipare a tutti gli eventi riservati e le attività del Gelato Festival, far parte della giuria popolare e votare il gusto che più ti ha conquist

leggi tutto
969 feat. Peter Hook & The Light al Quirinetta

969 feat. Peter Hook & The Light al Quirinetta

Via Marco Minghetti 5, Roma, Italia

L'evento inizia alle ore 22:00
PETER HOOK & The Light Live!
performing the albums “SUBSTANCE” by Joy Division & New Order.

7 Aprile al Quirinetta ore 22:00
Biglietto 20€ + d.p.

La prossima primavera, Peter Hook and The Light saranno in tour per rivisitare le due storiche compilation intitolate Substance contenenti il meglio del repertorio di New Order e Joy Division.
Il capitolo Substance su New Order uscì nel 1987 e includeva le versioni 12 pollici dei

leggi tutto
SE FOSSI FICO

SE FOSSI FICO

Via del Mortaro, 22, 00187 Roma

Una semplice e piacevole commedia degli equivoci, una favola moderna dove, con toni buffi e canzonatori, si dipanerà lo sciocco piano dei nostri protagonisti: fingendosi chi non sono pur di dare a lui una possibilità di stare con la sua bella, rischieranno davvero molti guai.

Fabio, un placido ragazzone trasandato vive a carico dei suoi due coinquilini.
Un giorno incontra la splendida Beatrice, che fa la segretaria in uno studio legale e si innamora all’istante. Come po

leggi tutto
Andrea Chénier

Andrea Chénier

Piazza BeniamIno GIgli, 1, 00184 Roma

DIRETTORE Roberto Abbado e Pietro Rizzo (2 maggio)
REGIA Marco Bellocchio
MAESTRO DEL CORO Roberto Gabbiani
SCENE E LUCI Gianni Carluccio
COSTUMI Daria Calvelli
MOVIMENTI COREOGRAFICI Massimiliano Volpini

Andrea Chénier è un'opera lirica in quattro quadri di Umberto Giordano su libretto di Luigi Illica.

Dramma di ambiente storico ispirato alla vita del poeta francese André Chénier, all'epoca della rivoluzione francese, è la più famosa opera li

leggi tutto
Da Caravaggio a Bernini - Capolavori del Seicento italiano nelle collezioni reali di Spagna

Da Caravaggio a Bernini - Capolavori del Seicento italiano nelle collezioni reali di Spagna

Via XXIV Maggio 16, 00186 Roma

Attraverso una straordinaria selezione di dipinti e sculture, la mostra Da Caravaggio a Bernini. Capolavori del Seicento italiano nelle Collezioni Reali di Spagna riflette gli strettissimi legami politici e le strategie culturali stabilite tra la corte spagnola e gli stati italiani nel corso del XVII secolo.

Ad arricchire le raccolte d’arte della dinastia asburgica contribuirono i frequenti doni diplomatici da parte dei governanti italiani, determinati a guadagnarsi il favore dei sovra

leggi tutto
NINA FISCHER & MAROAN EL SANI - FREEDOM OF MOVEMENT

NINA FISCHER & MAROAN EL SANI - FREEDOM OF MOVEMENT

Via Guido Reni, 4A, 00196 Roma

Nel 2016 gli artisti Nina Fischer (1965) e Maroan el Sani (1966) hanno lavorato con il museo per realizzare un film in diversi luoghi della capitale: è Freedom of movement un progetto che rivendica l’integrazione tra i popoli come motore per l’innovazione sociale e il successo civile ed economico di un paese.

Rievocando la maratona olimpica di Roma 1960, in cui l’etiope Abebe Bikila conquistò la prima medaglia d’oro del continente africano correndo a pied

leggi tutto
Brunori Sas "A casa tutto bene tour 2017"

Brunori Sas "A casa tutto bene tour 2017"

Via Appia Nuova, 1245, 00178 Roma, Italia

L'evento inizia alle ore 21:45
Dopo il grande successo nei più importanti club d’Italia con 18 date tutte esaurite, il viaggio musicale di Brunori Sas continuerà con gli eccezionali appuntamenti estivi, uno dei quali si svolgerà nella capitale al Postepay Sound Rock in Roma, uno dei maggiori festival musicali nel panorama mondiale degli eventi live. Il concerto si preannuncia come una grande serata di musica, in cui si alterneranno momenti di puro divertimento ad altr

leggi tutto
Ghost in the Shell

Ghost in the Shell

Il Maggiore è un essere unico nella sua specie, il prototipo di quello che molti potrebbero diventare in futuro, e un'arma potentissima. Recuperato da un terribile incidente, il corpo biologico del Maggiore è stato sostituto con uno interamente artificiale, ma il ghost, cioè l'anima, è rimasta la sua. Da qualche parte, la parte più importante, il Maggiore è ancora umana, anche se (e proprio perché) la sua natura le pone dei dubbi che la tormentano

leggi tutto
Il permesso - 48 ore fuori

Il permesso - 48 ore fuori

Dal carcere di Civitavecchia escono con un permesso di 48 ore 4 detenuti: Rossana, 25 anni, arrestata in aeroporto per traffico di cocaina; il cinquantenne Luigi condannato per duplice omicidio che ha già scontato 17 anni di pena; Angelo, venticinquenne finito in prigione per una rapina compiuta con complici che non ha mai denunciato; Donato, 35 anni, condannato pur essendo innocente. Le due giornate verranno utilizzate da ognuno di loro per cercare di ritrovare e ritrovarsi nelle realt&a

leggi tutto
La verità, vi spiego, sull'amore

La verità, vi spiego, sull'amore

La vita di Dora (Ambra Angiolini) è finita sottosopra quando il compagno Davide (Massimo Poggio) l'ha lasciata dopo sette anni di relazione e due figli: Pietro, di cinque anni, e Anna, di uno. Sballottata tra i bambini e il lavoro, Dora si rifiuta di elaborare il lutto sentimentale, finché non arriva il momento di raccontare la verità a Pietro, il quale crede ancora che il papà sia via solo per lavoro. Dora spronata dall'amica Sara (Carolina Crescentini), trova finalm

leggi tutto
Pagina 10 di 209
Information provided by

Previous567891011121314Next

Gelato Festival

Piazzale del Pincio, 00187 Rome, Italy

Dal 29 Aprile al 1 Maggio il Gelato Festival torna a Roma!
Vuoi entrare nel fantastico mondo di Gelato Festival e diventarne un coprotagonista? Compra il biglietto all’ingresso dell’evento o in prevendita. Potrai così assaggiare le novità dei gusti proposti, in gara e fuori concorso, sempre unici e originali; partecipare a tutti gli eventi riservati e le attività del Gelato Festival, far parte della giuria popolare e votare il gusto che più ti ha conquistato.

chiudi

969 feat. Peter Hook & The Light al Quirinetta

Via Marco Minghetti 5, Roma, Italia

L'evento inizia alle ore 22:00
PETER HOOK & The Light Live!
performing the albums “SUBSTANCE” by Joy Division & New Order.

7 Aprile al Quirinetta ore 22:00
Biglietto 20€ + d.p.

La prossima primavera, Peter Hook and The Light saranno in tour per rivisitare le due storiche compilation intitolate Substance contenenti il meglio del repertorio di New Order e Joy Division.
Il capitolo Substance su New Order uscì nel 1987 e includeva le versioni 12 pollici dei loro singoli, più parecchie b-sides.
La versione dedicata invece ai Joy Division di Substance arrivò un anno più tardi e conteneva singoli come “Love Will Tear Us Apart”, “Transmission”, “Komakino” e “Atmosphere”. Oltre ad una serie di b-sides apparse sui sample della Factory Records e sull’EP di debutto dei Joy Division “An Ideal for Living".

☞ COME ARRIVARE
Il Quirinetta si trova fuori dalla ZTL notturna del Centro Storico, il venerdì e sabato puoi accedere dal varco di Via XX Settembre e Via Nazionale. Parcheggi nei dintorni: Piazza della Pilotta, Piazza Santi Apostoli

Metro A:
fermata Spagna12 minuti
fermata Barberini 9 minuti

chiudi

SE FOSSI FICO

Via del Mortaro, 22, 00187 Roma

Una semplice e piacevole commedia degli equivoci, una favola moderna dove, con toni buffi e canzonatori, si dipanerà lo sciocco piano dei nostri protagonisti: fingendosi chi non sono pur di dare a lui una possibilità di stare con la sua bella, rischieranno davvero molti guai.

Fabio, un placido ragazzone trasandato vive a carico dei suoi due coinquilini.
Un giorno incontra la splendida Beatrice, che fa la segretaria in uno studio legale e si innamora all’istante. Come potrà un perdigiorno fare colpo sulla bella ed elegante segretaria?

Cosa riusciranno ad inventarsi i tre disperati eroi per far trionfare l’amore? Una favola moderna dove, con toni buffi e canzonatori, si dipanerà lo sciocco piano dei nostri protagonisti che, fingendosi chi non sono pur di dare a lui una possibilità di stare con la sua bella, rischieranno davvero molti guai.

Una semplice e piacevole commedia degli equivoci, capace di far ridere a crepapelle, ma anche di commuovere ed emozionare.

chiudi

Andrea Chénier

Piazza BeniamIno GIgli, 1, 00184 Roma

DIRETTORE Roberto Abbado e Pietro Rizzo (2 maggio)
REGIA Marco Bellocchio
MAESTRO DEL CORO Roberto Gabbiani
SCENE E LUCI Gianni Carluccio
COSTUMI Daria Calvelli
MOVIMENTI COREOGRAFICI Massimiliano Volpini

Andrea Chénier è un'opera lirica in quattro quadri di Umberto Giordano su libretto di Luigi Illica.

Dramma di ambiente storico ispirato alla vita del poeta francese André Chénier, all'epoca della rivoluzione francese, è la più famosa opera lirica di Giordano. Il personaggio di Carlo Gérard è ispirato al rivoluzionario Jean-Lambert Tallien.

Il 28 marzo 1896 avvenne la prima assoluta al Teatro alla Scala di Milano diretta da Rodolfo Ferrari, con Giuseppe Borgatti, che sostituì il tenore designato Alfonso Garulli, anche se era in un periodo non positivo, ma, anche grazie al soprano Evelina Carrera ed al baritono Mario Sammarco, il successo fu trionfale.

chiudi

Da Caravaggio a Bernini - Capolavori del Seicento italiano nelle collezioni reali di Spagna

Via XXIV Maggio 16, 00186 Roma

Attraverso una straordinaria selezione di dipinti e sculture, la mostra Da Caravaggio a Bernini. Capolavori del Seicento italiano nelle Collezioni Reali di Spagna riflette gli strettissimi legami politici e le strategie culturali stabilite tra la corte spagnola e gli stati italiani nel corso del XVII secolo.

Ad arricchire le raccolte d’arte della dinastia asburgica contribuirono i frequenti doni diplomatici da parte dei governanti italiani, determinati a guadagnarsi il favore dei sovrani di Spagna che con i loro possedimenti – il Viceregno di Napoli e lo Stato di Milano – condizionarono dalla metà del Cinquecento l’evoluzione della complessa situazione politica italiana. È questo il caso di due tra i dipinti più spettacolari in mostra, Lot e le figlie di Guercino e La conversione di Saulo di Guido Reni, donati a Filippo IV dal principe Ludovisi allo scopo di garantire la protezione spagnola sul minuscolo Stato di Piombino.

Moltissime altre opere d’arte, tra le quali il magnifico Crocifisso del Bernini proveniente dal Monastero di San Lorenzo del Escorial, opera raramente accessibile al grande pubblico, vennero commissionate o acquistate da mandatari del re; altre ancora vennero ordinate o comprate, come nel caso della Salomè di Caravaggio, dai rappresentanti della monarchia spagnola in Italia (ambasciatori e viceré) inviati presso la corte pontificia o a Napoli, alla morte dei quali le opere andarono ad accrescere le collezioni reali.

L’interesse per la cultura italiana da parte dei sovrani spagnoli si riflette inoltre negli inviti a lavorare a corte rivolti a maestri quali il napoletano Luca Giordano, attivo in Spagna per un decennio. Ed è testimoniato infine dai viaggi in Italia di alcuni artisti spagnoli, come José de Ribera, che giunse a Roma nel 1606 e trascorse la maggior parte della sua vita a Napoli. Di questo artista la mostra espone cinque capolavori tra cui il celebre Giacobbe e il gregge di Labano.

Il primo soggiorno di Velázquez in Italia, tra il 1629 e il 1630, si rivelò fondamentale per la sua pittura, come dimostra l’eccezionale Tunica di Giuseppe, tra i maggiori raggiungimenti della sua intera opera, mentre il suo trionfo come ritrattista presso la corte pontificia avvenne in occasione del suo secondo viaggio italiano tra il 1649-1650.

Nel 1819, per volere del re Ferdinando VII, venne creato il Museo Real – in seguito Museo del Prado – in cui furono raccolte opere provenienti per la maggior parte dalle Collezioni Reali. Quelle che non vennero trasferite nel museo rimasero presso le residenze a disposizione dei monarchi, i cosiddetti Reales Sitios. Nel 1865 la regina Isabella II rinunciò alla proprietà personale dei beni ereditati dai propri antenati e ne cedette la gestione allo Stato, ponendo le basi di quello che oggi è Patrimonio Nacional.

E’ da questo straordinario fondo collezionistico, a tutt’oggi sottoposto alla tutela di Patrimonio Nacional, che i capolavori oggi presentati a Roma sono stati selezionati sulla base del loro eccezionale valore artistico e storico.

chiudi

NINA FISCHER & MAROAN EL SANI - FREEDOM OF MOVEMENT

Via Guido Reni, 4A, 00196 Roma

Nel 2016 gli artisti Nina Fischer (1965) e Maroan el Sani (1966) hanno lavorato con il museo per realizzare un film in diversi luoghi della capitale: è Freedom of movement un progetto che rivendica l’integrazione tra i popoli come motore per l’innovazione sociale e il successo civile ed economico di un paese.

Rievocando la maratona olimpica di Roma 1960, in cui l’etiope Abebe Bikila conquistò la prima medaglia d’oro del continente africano correndo a piedi nudi e divenendo mito sportivo e simbolo dell’Africa che si liberava dal colonialismo, gli artisti hanno ri-contestualizzato, tra le architetture razionaliste di Roma, una nuova corsa di rifugiati e immigrati che reclamano la loro “libertà di movimento”, intesa anche come possibilità di essere accolti in un altro paese.

chiudi

Brunori Sas "A casa tutto bene tour 2017"

Via Appia Nuova, 1245, 00178 Roma, Italia

L'evento inizia alle ore 21:45
Dopo il grande successo nei più importanti club d’Italia con 18 date tutte esaurite, il viaggio musicale di Brunori Sas continuerà con gli eccezionali appuntamenti estivi, uno dei quali si svolgerà nella capitale al Postepay Sound Rock in Roma, uno dei maggiori festival musicali nel panorama mondiale degli eventi live. Il concerto si preannuncia come una grande serata di musica, in cui si alterneranno momenti di puro divertimento ad altri più intimi e riflessivi.

La nuova imperdibile data estiva del tour di Brunori Sas vedrà uno show rinnovato e ampliato nel repertorio e nell’allestimento. E’ l’occasione per riascoltare sia i brani storici del cantautore, sia i brani tratti da “A casa tutto bene”, il quarto album di inediti di Brunori Sas, uscito lo scorso 20 gennaio per Picicca dischi, che ha debuttato sul podio della classifica Fimi dei dischi più venduti e ha occupato i primi posti anche delle classifiche digitali e di streaming.

Brunori sarà accompagnato dalla sua band storica, composta da Simona Marrazzo (cori, synth, percussioni), Dario Della Rossa (pianoforte, synth), Stefano Amato (basso, violoncello, mandolini), Mirko Onofrio (fiati, percussioni, cori, synth) e Massimo Palermo (batteria, percussioni), Lucia Sagretti (violino).

chiudi

Ghost in the Shell

Il Maggiore è un essere unico nella sua specie, il prototipo di quello che molti potrebbero diventare in futuro, e un'arma potentissima. Recuperato da un terribile incidente, il corpo biologico del Maggiore è stato sostituto con uno interamente artificiale, ma il ghost, cioè l'anima, è rimasta la sua. Da qualche parte, la parte più importante, il Maggiore è ancora umana, anche se (e proprio perché) la sua natura le pone dei dubbi che la tormentano. Li sfrutta Kuze, un misterioso terrorista, che la Section 9, capitanata dal Maggiore e gestita dalla Hanka Robotics ha l'ordine di trovare ed eliminare.
(www.mymovies.it)

chiudi

Il permesso - 48 ore fuori

Dal carcere di Civitavecchia escono con un permesso di 48 ore 4 detenuti: Rossana, 25 anni, arrestata in aeroporto per traffico di cocaina; il cinquantenne Luigi condannato per duplice omicidio che ha già scontato 17 anni di pena; Angelo, venticinquenne finito in prigione per una rapina compiuta con complici che non ha mai denunciato; Donato, 35 anni, condannato pur essendo innocente. Le due giornate verranno utilizzate da ognuno di loro per cercare di ritrovare e ritrovarsi nelle realtà che hanno lasciato da tempo.
(www.mymovies.it)

chiudi

La verità, vi spiego, sull'amore

La vita di Dora (Ambra Angiolini) è finita sottosopra quando il compagno Davide (Massimo Poggio) l'ha lasciata dopo sette anni di relazione e due figli: Pietro, di cinque anni, e Anna, di uno. Sballottata tra i bambini e il lavoro, Dora si rifiuta di elaborare il lutto sentimentale, finché non arriva il momento di raccontare la verità a Pietro, il quale crede ancora che il papà sia via solo per lavoro. Dora spronata dall'amica Sara (Carolina Crescentini), trova finalmente la forza di reagire. Il primo passo è riappropriarsi del proprio tempo assumendo l'insolito babysitter Simone (Edoardo Pesce), poeta-bidello e nuovo fidanzato di Sara.
(www.mymovies.it)

chiudi