romeguide

We are based in Via Veneto 10 minutes walking to Villa Borghese and Spanish steps in Rome city center. Our guest can enjoy a panoramic rooftop terrace and use buses for Rome's historic centre also stop a few steps from the main entrance.
Below you can find some activity to do while visiting Rome.

Loving

Loving

Richard Loving vive in una zona rurale della Virginia americana. Sua madre fa la levatrice, lui è muratore, e si diletta a mettere mano ai motori delle automobili per farle vincere alle gare di strada. È innamorato di Mildred, ricambiato, e la porta a Washington per sposarla. Ma è il 1959 e la Virginia punisce con il carcere le unioni miste. Al bianco Richard e alla nera Mildred non resta che dichiararsi colpevoli e accettare un esilio di 25 anni in un altro stato. Grazie al

leggi tutto
Riso dal Mondo

Riso dal Mondo

Piazzale 12 Ottobre 1492, Roma

Pare che le origini del riso risalgano ad oltre quindicimila anni fa, lungo le pendici dell'Himalaya, dove nacquero le varietà più antiche. Se vogliamo essere più precisi, le origini ci portano in Cina, al VI millennio a.C. Ora il riso è l'alimento principale per quasi metà della popolazione mondiale, e viene coltivato in quasi tutti i paesi del mondo.

Noi gli dedichiamo 3 giorni, e ve lo presentiamo in tutte le sue forme, in tutti i modi in cui abbiamo imp

leggi tutto
Giorgio Poi live al Quirinetta

Giorgio Poi live al Quirinetta

Via Marco Minghetti 5, Roma, Italia

L'evento inizia alle ore 21:30
Giorgio Poi presenta live "Fa Niente" (Bomba Dischi/Universal)

Fa Niente è l’esordio solista di Giorgio Poi. Nove brani in cui le parole accompagnano l’ascoltatore in un immaginario privato, abitato da melodie fluttuanti e dirompenti.

Romano di adozione, Giorgio Poi nasce a Novara e trascorre parte dell’ infanzia a Lucca. Appena ventenne si trasferisce a Londra, dove si diploma in chitarra jazz alla Guildhall School Of Musi

leggi tutto
St. Patrick Day in Rome

St. Patrick Day in Rome

Via del Teatro Valle 19 – 00186 Roma

L'evento inizia alle ore 21:00
In occasione del St. Patrick's Day, Nur Bar incontra YAV, AGM & TOTEM per una One Night senza precedenti e celebrare il Santo Patrono
San Patrizio è la festa più importante dell’anno in Irlanda e per questa occasione tutta l’isola si tinge di verde e si anima con festeggiamenti, concerti, parate, fuochi d’artificio e tantissimo divertimento.

Quest' anno YAV, AGM & TOTEM si uniranno per esportare i festeggiamenti anche a

leggi tutto
Revolution - La nuova arte per un nuovo mondo

Revolution - La nuova arte per un nuovo mondo

Grazie all'accesso privilegiato a collezioni di importanti istituzioni russe, Revolution - La Nuova Arte per un Mondo Nuovo si snoda attraverso le vicende rivoluzionarie che prendono il via nel 1917, fondendo i contributi di artisti contemporanei e di esperti d'arte con le testimonianze dirette dei discendenti dei personaggi che della rivoluzione russa sono stati gli assoluti protagonisti. Con questo mix ponderato e attento Revolution - La Nuova Arte per un Mondo Nuovo per un mondo nuovo riporta

leggi tutto
The Metropolitan Opera di New York: La Traviata

The Metropolitan Opera di New York: La Traviata

Sonya Yoncheva canta una delle eroine più amate dell'opera, la tragica cortigiana Violetta, un ruolo in cui ha trionfato sul palco Met nel 2015, insieme a Michael Fabiano, nel ruolo del suo amante, Alfredo e Thomas Hampson nel ruolo del padre, Germont. Conduce Nicola Luisotti.
(www.mymovies.it)

leggi tutto
Il Giardino di Ninfa

Il Giardino di Ninfa

Via Ninfina 68, 04013, Cisterna di Latina, Latina, Italy

Nel mese di Aprile riaprirà il Giardino di Ninfa: una buona notizia per gli amanti della natura e dei paesaggi spettacolari. Il Giardino di Ninfa è aperto al pubblico soltanto in alcune date stabilite con l'ingresso regolato esclusivamente attraverso visite guidate al fine di preservare il suo delicato equilibrio ambientale.

Il giardino di Ninfa è stato dichiarato Monumento Naturale dalla Regione Lazio nel 2000 al fine di tutelare il giardino storico di fama interna

leggi tutto
Graham Hudson - I’m empty like a vegetable

Graham Hudson - I’m empty like a vegetable

Via Sforza Cesarini, 43a, 00186 Roma, Italia

Monitor è lieta di annunciare una nuova mostra personale di Graham Hudson (Sussex, 1977) che torna ad esporre in Italia a più di sei anni di distanza.
1528 circa. Il marchese Fonda della Repubblica di Genova, ha tentato di rovesciare il governo aristocratico al fine di consentire ai cittadini comuni di eleggere doge e Senato, ma i suoi sforzi sono falliti. Bollato come traditore, lascia il paese passando per la Francia e i Paesi Bassi. La famiglia Fonda si stabilisce così n

leggi tutto
AULULARIA – L’AVARO DI PLAUTO

AULULARIA – L’AVARO DI PLAUTO

Via delle Fornaci, 37, 00165 Roma

E’ la vivacità drammatica, unita all’essenzialità dello svolgimento, a caratterizzare l’”Aulularia”, vale a dire la commedia della pentola d’oro, (aulula, pentolina ed aurum, oro, sono i termini di cui è composto il titolo originale): dominante è la figura dell’avaro, interpretato da Edoardo Siravo, certamente uno dei personaggi più riusciti di Plauto e più imitati nei tratti caricaturali, preso a modello, tra gl

leggi tutto
Tangentopoli

Tangentopoli

Via Taranto, 36,Roma

La storia si ispira ai fatti di Tangentopoli e ai processi che ne seguirono e che videro come imputato Bettino Craxi.

Si immagina che Craxi ritorni a Milano per presentarsi al suo processo e all’incontro-scontro con Antonio Di Pietro. Incontro che diventa anche confronto umano, privato, tra due personalità forti, con un Craxi provato dalla malattia e dalla terribile esperienza giudiziaria ma che non rinuncia a difendersi.
Storia che diventa privata, intima, di quelli che sono c

leggi tutto
Pagina 5 di 197
Information provided by

Previous12345678910Next

Loving

Richard Loving vive in una zona rurale della Virginia americana. Sua madre fa la levatrice, lui è muratore, e si diletta a mettere mano ai motori delle automobili per farle vincere alle gare di strada. È innamorato di Mildred, ricambiato, e la porta a Washington per sposarla. Ma è il 1959 e la Virginia punisce con il carcere le unioni miste. Al bianco Richard e alla nera Mildred non resta che dichiararsi colpevoli e accettare un esilio di 25 anni in un altro stato. Grazie all'interessamento della lega per i diritti civili, il caso Loving versus Virginia arriverà fino alla corte Suprema.
(www.mymovies.it)

chiudi

Riso dal Mondo

Piazzale 12 Ottobre 1492, Roma

Pare che le origini del riso risalgano ad oltre quindicimila anni fa, lungo le pendici dell'Himalaya, dove nacquero le varietà più antiche. Se vogliamo essere più precisi, le origini ci portano in Cina, al VI millennio a.C. Ora il riso è l'alimento principale per quasi metà della popolazione mondiale, e viene coltivato in quasi tutti i paesi del mondo.

Noi gli dedichiamo 3 giorni, e ve lo presentiamo in tutte le sue forme, in tutti i modi in cui abbiamo imparato a mangiarlo, ma anche in quelli più sconosciuti!

Gli orari

Venerdì 24 marzo | Dalle 18 all'una di notte
Sabato 25 marzo | dalle 12 alle 16 e dalle 18 all'una di notte
Domenica 26 marzo | dalle 12 alle 16 e dalle 18 alle 22

Acquisto proposte tramite gettoni
1 gettone = 2,50 €

Le promozioni
Il kit del mangiatore di riso = 4,00 €
Carnet 10 gettoni + "Il kit del mangiatore riso" = 25 € (anzichè 29)
Carnet coppia 16 gettoni + 2 "Il kit del mangiatore di riso" = 40 € (anzichè 48)
Carnet 10 gettoni + "Il kit del mangiatore di riso" + corso di cucina "A tutto riso" = 45 € (anzichè 50)

Lo sponsor: Riso Acquerello

Area food

Sambamaki| Giappone
Salmone gustoso (4 pezzi) | 3 gettoni = 7,50 €
Rolls di salmone grigliato con salsa tsunami, sesamo, tobiko orange, salsa teriaki, insalata di alghe, chips di patatine.
California (4 pezzi) | 2 gettoni = 5 €
Rolls di gambero, granchio, mango, insalata aromatica, sesamo.
Temaki Tropicale | 3 gettoni = 7,50 €
Cialda di pasta sfoglia, riso per sushi, salmone samba style, avocado, mandorle, lime.

El Duende Ristorante | Spagna
Paella Valenciana | 3 gettoni = 7,50 €
Paella Verdure | 2 gettoni = 5 €
Crema Catalana | 1 gettone = 2,50 €
Sangria | 1 gettone = 2,50 €

Sans de blé | Senza glutine
Supplì cacio e pepe | 1 gettone = 2,50 €
Pastiera | 1 gettone = 2,50 €
Zeppola di San Giuseppe al forno | 1 gettone = 2,50 €

Kaiyue | Cina
Riso wenzhou | 3 gettoni = 7,50 €
Riso, verdure, uovo, pancetta, salsa di soia, funghi cinesi, capesante, gambero
Gnocchi con verdure | 2 gettoni = 5 €
Bignè di riso con crema di sesamo nero | 1 gettone = 2,50 €
Farina di riso frumento, pangrattato, sesamo nero, crema

IODIO | Pesce
Risotto al caviale con foglie di baccalà e paprika dolce affumicata | 3 gettoni = 7,50 €

Il mattarello d'oro | Supplì
Supplì cacio e pepe | 1 gettone = 2,50 €
Supplì classico | 1 gettone = 2,50 €
Supplì 'nduja | 1 gettone = 2,50 €

Riso Goio 1929 DOP
Risotto Goio DOP della baraggia con fonduta alla toma Valsesiana | 3 gettoni = 7,50 €
La panissa del giorno dopo gratinata | 3 gettoni = 7,50 €
Biscottini di riso con zabaglione al barolo chinato | 2 gettoni = 5 €

Tiella e Panzerotti | Italia
Tiella riso patate e cozze | 2 gettoni = 5 €
Tiellozzo riso patate e cozze | 1 gettone = 2,50 €

Ristorante Gandhi Indiano Roma | India
Chicken Tikka Masala, Kashmiri pulao (riso), naan (focaccia indiana) | 2 gettoni = 5 €
Chicken Tikka Masala, Kashmiri pulao (riso), Daal (lenticchie), naan (focaccia indiana) | 3 gettoni = 7,50 €

Area Beverage

Bar
Carta vini selezionati
Selezione birre straniere in bottiglia

Attività

Venerdì 24 marzo | Dalle 15 alle 18 | Centro Congressi
Maestro Shoilin | Meditazione e benessere | 15 €

Sabato e domenica 26 marzo | Dalle 18 alle 19.30
Aperisushi con Sambamaki
Un calice di vino + sushi | 15 €
Sao Maki 6 pezzi
Sushi pressato con salmone affumicato, insalata di alghe, philadelphia, tartare di salmone samba style, uova di pesce volante, salsa teriaky
Paulista 6 pezzi
Salmone scottato, olio extravergine, aglio, lime, cetriolo, tartare di salmone samba style, dashimaky

Sabato 25 marzo
Ore 12,30 | Showcooking di Riso Goio | Tavolo dei 10 fortunati

Le lezioni di cucina

CORSI PER ADULTI

Sabato 25 marzo | Dalle 19 alle 20,30 | 25 €
A tutto riso: ricette dal Mondo
Aula Dominici
Lezione frontale di cucina

CORSI PER BAMBINI

Sabato 25 e domenica 26 marzo | Dalle 18 alle 19.30 | 15 €
Aula Pedini

Intrattenimento

Venerdì 24 marzo | Flamenco

Sabato 25 marzo |
Ore 21.30 | Sanjay Kansa Banik (musica indiana)
Ore 22.30 | Augusto Alves - Bossa Nova

Domenica 26 marzo | Lecizio

chiudi

Giorgio Poi live al Quirinetta

Via Marco Minghetti 5, Roma, Italia

L'evento inizia alle ore 21:30
Giorgio Poi presenta live "Fa Niente" (Bomba Dischi/Universal)

Fa Niente è l’esordio solista di Giorgio Poi. Nove brani in cui le parole accompagnano l’ascoltatore in un immaginario privato, abitato da melodie fluttuanti e dirompenti.

Romano di adozione, Giorgio Poi nasce a Novara e trascorre parte dell’ infanzia a Lucca. Appena ventenne si trasferisce a Londra, dove si diploma in chitarra jazz alla Guildhall School Of Music And Drama. Nel frattempo dà vita ai Vadoinmessico, con i quali pubblica il fortunatissimo album Archaeology Of The Future che li lancia in un tour che toccherà tutta l’Europa e anche gli States.
Il progetto assumerà in seguito una nuova forma sotto il nome Cairobi. Dal 2013 vive tra Londra e Berlino, guardando all’Italia da lontano, e subendo il fascino di cui la distanza la impreziosisce. Così inizia a scrivere alcuni brani in italiano. Ne viene fuori un disco di canzoni d’amore personali, malinconiche e psichedeliche.

op. act. MÈSA - cantautrice

Mèsa nasce a Roma nel 1991, con una buona dose di Sicilia nel sangue. Inizia a suonare la chitarra e a scrivere canzoni da bambina ascoltando i Nirvana, passando col tempo per il rock alternativo italiano fino allo sbarco sul pianeta Folk dove inizia ad apprezzare il sussurro e l'invito alla melodia. Si converte alla sua lingua soltanto a 23 anni perché capisce che per raccontare qualcosa c'è bisogno di una profonda amicizia con le parole.

Dopo vari anni in band anglofone, si ritira per necessità a scrivere dei brani in italiano che raccontano il distacco, la resilienza e il desiderio di stanare un’altra occasione.
Dopo aver suonato un anno in solitaria in giro per Roma e non solo, si trova una band (o la band trova lei?) e registra in studio in suo primo EP che esce a Gennaio 2017.

chiudi

St. Patrick Day in Rome

Via del Teatro Valle 19 – 00186 Roma

L'evento inizia alle ore 21:00
In occasione del St. Patrick's Day, Nur Bar incontra YAV, AGM & TOTEM per una One Night senza precedenti e celebrare il Santo Patrono
San Patrizio è la festa più importante dell’anno in Irlanda e per questa occasione tutta l’isola si tinge di verde e si anima con festeggiamenti, concerti, parate, fuochi d’artificio e tantissimo divertimento.

Quest' anno YAV, AGM & TOTEM si uniranno per esportare i festeggiamenti anche a Roma, in un’insolita location sottoranea.
Vicino al Pantheon, nel settecentesco Palazzo del Marchese del Grillo ti aspettiamo al Nur Bar, che con i suoi 800mq e le sue grandi vetrate si affaccia sulla chiesa di Sant’Andrea della Valle.

Modalità d'ingresso:

- Omaggio Donna in lista
- Uomo 10€ con drink in lista
- Tavoli 20 Euro a persona su prenotazione

Le liste chiudono all' 1:00

Info e prenotazioni:

+393288640362
+393355388423
+393345769296

Priveè su prenotazione.

chiudi

Revolution - La nuova arte per un nuovo mondo

Grazie all'accesso privilegiato a collezioni di importanti istituzioni russe, Revolution - La Nuova Arte per un Mondo Nuovo si snoda attraverso le vicende rivoluzionarie che prendono il via nel 1917, fondendo i contributi di artisti contemporanei e di esperti d'arte con le testimonianze dirette dei discendenti dei personaggi che della rivoluzione russa sono stati gli assoluti protagonisti. Con questo mix ponderato e attento Revolution - La Nuova Arte per un Mondo Nuovo per un mondo nuovo riporta in vita gli artisti dell'avanguardia russa e narra le storie di pittori come Chagall, Kandinskij, Malevic e dei pionieri che con loro accolsero una sfida utopica e ambiziosa: quella di costruire una nuova arte per un nuovo mondo, un'arte e un mondo che solo pochi anni dopo sarebbero stati bruscamente disconosciuti e condannati.
(www.mymovies.it)

chiudi

The Metropolitan Opera di New York: La Traviata

Sonya Yoncheva canta una delle eroine più amate dell'opera, la tragica cortigiana Violetta, un ruolo in cui ha trionfato sul palco Met nel 2015, insieme a Michael Fabiano, nel ruolo del suo amante, Alfredo e Thomas Hampson nel ruolo del padre, Germont. Conduce Nicola Luisotti.
(www.mymovies.it)

chiudi

Il Giardino di Ninfa

Via Ninfina 68, 04013, Cisterna di Latina, Latina, Italy

Nel mese di Aprile riaprirà il Giardino di Ninfa: una buona notizia per gli amanti della natura e dei paesaggi spettacolari. Il Giardino di Ninfa è aperto al pubblico soltanto in alcune date stabilite con l'ingresso regolato esclusivamente attraverso visite guidate al fine di preservare il suo delicato equilibrio ambientale.

Il giardino di Ninfa è stato dichiarato Monumento Naturale dalla Regione Lazio nel 2000 al fine di tutelare il giardino storico di fama internazionale, l’habitat costituito dal fiume Ninfa, lo specchio lacustre da esso formato e le aree circostanti che costituiscono la naturale cornice protettiva dell’intero complesso, nelle quali è compreso anche il Parco Naturale Pantanello, inaugurato il 15 dicembre 2009.

La flora del Giardino di Ninfa - All’interno del giardino di Ninfa si incontrano varietà di magnolie decidue, betulle, iris palustri e una sensazionale varietà di aceri giapponesi, inoltre a primavera i ciliegi e meli ornamentali fioriscono in maniera spettacolare. Fra le oltre 1300 piante diverse introdotte che è possibile ammirare negli otto ettari di giardino ricordiamo i viburni, i caprifogli, i ceanothus, gli agrifogli, le clematidi, i cornioli, le camelie.

Molte varietà di rose rampicanti sono sostenute dalle rovine ed estendono i lunghi rami vigorosi sugli alberi quali: Rosa banksiae banksiae, RosaTausendshön, Rosa 'Mme. Alfred Carriere', Rosa filipes 'Kiftsgate', Rosa 'Gloire de Dijon', Rosa ‘Climbing Cramoisi Supérieur’.Le rose arbustive bordano il fiume, i ruscelli, i sentieri o formano aiuole come Rosa roxburghii, Rosa ‘Général Shablikine’, Rosa 'Mutabilis', Rosa hugoni, Rosa 'Ballerina', Rosa 'Iceberg', Rosa 'Max Graf', Rosa 'Complicata', Rosa 'Penelope, Rosa 'Buff Beauty'. Il clima particolarmente mite di Ninfa permette anche la coltivazione di piante tropicali come l’avocado, la gunnera manicata del Sud America e i banani. Vi sono anche molti arbusti piantati non solo per la loro bellezza ma anche perché offrono ospitalità alle numerose forme di animali presenti fra cui si evidenzia il folto gruppo dell’avifauna rappresentato da oltre 100 specie censite.

chiudi

Graham Hudson - I’m empty like a vegetable

Via Sforza Cesarini, 43a, 00186 Roma, Italia

Monitor è lieta di annunciare una nuova mostra personale di Graham Hudson (Sussex, 1977) che torna ad esporre in Italia a più di sei anni di distanza.
1528 circa. Il marchese Fonda della Repubblica di Genova, ha tentato di rovesciare il governo aristocratico al fine di consentire ai cittadini comuni di eleggere doge e Senato, ma i suoi sforzi sono falliti. Bollato come traditore, lascia il paese passando per la Francia e i Paesi Bassi. La famiglia Fonda si stabilisce così nei pressi di New York, combattendo nella rivoluzione americana e nella guerra civile. Henry Fonda si arruola nella Marina degli Stati Uniti per combattere nel Pacifico, per cui riceverà una Stella di Bronzo e una citazione del presidente Roosvelt, così come si vede nel film ‘The Bulge’ e ‘Il giorno più lungo’.

La figlia di Fonda, Jayne, viene chiamata come la sua antenata, la terza moglie di Enrico VIII, Lady Jayne Seymour.
Sua madre, Frances Seymour, internata in un sanatorio per depressione, si taglia la gola con una lama di rasoio quando Jayne ha dodici anni. Nel 1957, appena maggiorenne, Jayne Fonda si trasferisce a Parigi per diventare pittrice, ispirata dal sogno dell’avanguardia radicale. Incontra Roger Vadim e Brigitte Bardot (che in seguito si sposarono) che come lei iniziano ad entrare in contatto con la cultura e la politica della ‘Rive Gauche’. Dopo tre mesi però la ragazza è costretta a lasciare Parigi, a seguito di un piccolo scandalo per aver posato nuda per un fotografo. A questo punto Jane segue il padre a Hollywood, firmando un contratto con uno studio ed entrando così nel mondo spietato dello star system americano.

“Per il mio primo film, Jack Warner ha voluto tingermi i capelli, mi ha messo in un corsetto, un reggiseno imbottito, mi ha fatto rompere e rimettere a posto la mia mandibola affinchè avessi una linea più morbida, e non so che altro. Ogni studio voleva la propria personale versione di Marilyn Monroe”.
Nel corso degli anni, Jane Fonda torna regolarmente in Europa, fidanzandosi nel 1965 con Vadim, che la dirigerà in Barbarella nel 1968. Da sex symbol a donna politicamente impegnata -la più affascinante protagonista del disimpegno americano, come qualcuno la definì-, la Fonda sostiene il movimento delle Pantere Nere e affianca i vietcong per incoraggiare l’ ammutinamento tra i militari americani in Vietnam (da qui il soprannome Jane Hanoi). Con la solita ironia che la distingue, la Fonda ricorda di quel periodo: “Il mio unico rammarico è di non essere andata a letto con Che Guevara”.

Il 2018 segnerà il 50° anniversario degli eventi del 1968 e il 2028 sarà il 500° anniversario dai fatti del 1528. (Graham Hudson, appunti sparsi).
Il nuovo progetto di Hudson si struttura dunque intorno alla mitica figura dell’attrice americana.
L’artista inglese utilizza infatti il personaggio e la storia emblematica della Fonda per introdurre una serie di tematiche legate alla politica attuale, rivelando uno stretto legame tra ciò che succedeva nel 1968 in Europa e cio’ che sta accadendo oggi nello stesso continente: dalla nascita dei recenti movimenti populisti, al grande dibattito sorto di fronte alla questione della sicurezza della società occidentale.

L’artista inglese, principalmente noto per installazioni site specific di grandi dimensioni (Material Presence, 176/ Zabludowicz Collection,Londra, 2008, ROCRO Ape., 2012, Museo MACRO Roma) presenterà negli spazi della galleria un nuovo corpo di opere che comprenderanno per la prima volta una serie di lavori pittorici, oltre che installazioni e video realizzati tra il 2014 e il 2017.
Partendo dalla bellezza iconica dell’attrice, nella serie di dipinti che la ritraggono nelle varie fasi della sua lunghissima e trasversale carriera, Hudson mostra una Fonda spersonalizzata dallo star sistema di Hollywood.

Le sculture e il lavoro video presenti in mostra, delineeranno un filo conduttore incentrato sulla radicalizzazione non solo nella storia politica ma anche nella storia dell’arte contemporanea, come se, mezzo secolo dopo gli avvenimenti del ’68, fossimo arrivati nuovamente a fare un punto sulle istanze sociali, politiche culturali di un’ epoca.

chiudi

AULULARIA – L’AVARO DI PLAUTO

Via delle Fornaci, 37, 00165 Roma

E’ la vivacità drammatica, unita all’essenzialità dello svolgimento, a caratterizzare l’”Aulularia”, vale a dire la commedia della pentola d’oro, (aulula, pentolina ed aurum, oro, sono i termini di cui è composto il titolo originale): dominante è la figura dell’avaro, interpretato da Edoardo Siravo, certamente uno dei personaggi più riusciti di Plauto e più imitati nei tratti caricaturali, preso a modello, tra gli altri, da Shakespeare e Moliere.

Con la sua maniacale ossessione l’avaro dà vita a tutta la vicenda, mentre la beffa ordita dal servo alla fine si ricompone e lo stesso protagonista, rinsavito dalla sua funesta “malattia”, congeda gli spettatori con un invito ad essere generosi e a non scherzare mai con l’avarizia.

La commedia diretta da Nando Sessa ed intitolata “L’avaro di Plauto” per rendere omaggio al genio di Sarsina, è sostenuta da ritmi incalzanti, con il gusto per il “botta e risposta”, per battute sapide e frizzanti che rendono più divertenti i sottintesi dei dialoghi.

Alla stimolante “sensualità” lessicale plautina, al gusto per i doppi sensi, i giochi di parole e gli equivoci, cerca di intonarsi la traduzione e l’adattamento di Michele Di Martino, con una significativa e singolare scelta di frasi e parole dell’originale latino, recitate dagli attori e scandite in metrica nelle parti cantate: sarà pure questo latine loqui, parlare in lingua latina, un modo per rivivere, ancora oggi, la grandezza del mondo classico, per risalire il fiume dei segni che ci arriva dalla civiltà di cui siamo eredi diretti.

chiudi

Tangentopoli

Via Taranto, 36,Roma

La storia si ispira ai fatti di Tangentopoli e ai processi che ne seguirono e che videro come imputato Bettino Craxi.

Si immagina che Craxi ritorni a Milano per presentarsi al suo processo e all’incontro-scontro con Antonio Di Pietro. Incontro che diventa anche confronto umano, privato, tra due personalità forti, con un Craxi provato dalla malattia e dalla terribile esperienza giudiziaria ma che non rinuncia a difendersi.
Storia che diventa privata, intima, di quelli che sono considerati l’uno, il simbolo di “Mani Pulite”, l’altro della Prima Repubblica. Sullo sfondo la storia di una difficile transizione dalla prima alla seconda Repubblica

chiudi